I cento sud della poesia. Reading di LINO ANGIULI

Venerdì 6 giugno

alle ore 18.30

presso il BATAFOBRLE

 

I cento sud della poesia

reading di LINO ANGIULI

Il ciclo degli “incroci po/meridiani”, promossi e curati dal Caffè culturale BaTaFoBrLe annesso al ristorante Terranima (via Putignani 213/215, Bari) e dalla rivista «incroci: semestrale di letteratura e altre scritture», giunge al suo decimo appuntamento, intitolato I cento sud della poesia: reading di Lino Angiuli.

Alla vigilia della pubblicazione di una nuova raccolta poetica e nel giorno del compleanno, Lino Angiuli, considerato dalla critica nazionale uno dei poeti più originali e interessanti della sua generazione, vuole rendere conto pubblicamente e a viva voce del proprio cinquantennale percorso letterario attraverso un reading tutto incentrato sulla “meridionalità” della sua scrittura.

Angiuli è nato a Valenzano (1946) e vive da tempo a Monopoli, dove ha diretto un Centro Regionale di Servizi educativi e culturali. Collaboratore dei Servizi culturali della Rai e di quotidiani, ha fondato alcune riviste letterarie, tra le quali il semestrale «incroci», che attualmente dirige con Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari per l’editore Adda di Bari. Ha pubblicato dodici raccolte poetiche in lingua italiana e dialettale. La sua produzione, che ha ricevuto numerosi riconoscimenti e traduzioni, è considerata nell’ambito di manuali scolastici ed enciclopedie. Molte le pubblicazioni sul versante della cultura tradizionale.

Pieghevole Reading

INFO I cento sud della poesia