Occhio al francobollo: passeggiata filatelica e letteraria nella storia italiana con DOMENICO COFANO e FRANCESCO GIULIANI

Giovedì 24 aprile

alle ore 18.30

presso il BATAFOBRLE

 

Occhio al francobollo:

passeggiata filatelica e letteraria nella storia italiana con

DOMENICO COFANO e FRANCESCO GIULIANI

Il ciclo degli “incroci po/meridiani, promossi e curati dal Caffè culturale BaTaFoBrLe annesso al ristorante Terranima (via Putignani 213/215, Bari) e dalla rivista «incroci: semestrale di letteratura e altre scritture», giunge al suo ottavo appuntamento, intitolato Occhio al francobollo: passeggiata filatelica e letteraria nella storia italiana con Domenico Cofano e Francesco Giuliani.

Domenico Cofano è professore ordinario di Letteratura italiana presso l’Università di Foggia, dove è stato anche Vicepreside della Facoltà di Lettere e componente del Senato Accademico e del Consiglio di Amministrazione. È anche membro del Direttivo nazionale dell’Associazione degli Italianisti. Ha pubblicato oltre cento lavori tra saggi e monografie, prevalentemente rivolte alla storia della cultura pugliese e a Dante. In particolare: Il crocevia occulto (1990); Dantismo otto-novecentesco e altri studi (2000); La retorica del silenzio nella Divina Commedia (2003); In forma di messaggi. Dante e altri (2007). Ha collaborato alla Storia di Bari della Laterza.

Francesco Giuliani, italianista, ha pubblicato con le Edizioni del Rosone di Foggia tre volumi dedicati al rapporto tra letteratura e filatelia. I primi due, La fucina, la vendemmia e il legname (2012) e Bimillenari, scrittori e altri pretesti (2013), sono formati da prose creative ispirate ai francobolli italiani; l’ultimo testo, Il canone dei francobolli. Gli scrittori italiani nella filatelia (2014) è un lavoro di italianistica applicato alla filatelia, che affronta il complesso legame tra scrittori e francobolli, sullo sfondo delle trasformazioni storiche e culturali dell’Italia.

Come ogni volta, anche questo incontro si concluderà con le “Boccate di Puglia”, offerte a tutti gli intervenuti da rinomate Cantine pugliesi e da Terranima, dove all’incrocio tra cibo e cultura, la tradizione sa farsi poesia.

INFO Occhio al francobollo

Pieghevole FRANCOBOLLO