Sud & Nord nel nome dell’arte: vicende, opere e committenti tra Puglia, Repubblica di Venezia e Ducato sforzesco di Milano, nella conversazione di CLARA GELAO

Venerdì 14 marzo

alle ore 18.30

presso il BATAFOBRLE

 

Sud & Nord nel nome dell’arte:

vicende, opere e committenti tra Puglia,

Repubblica di Venezia e Ducato sforzesco di Milano,

nella conversazione di CLARA GELAO

Il ciclo degli “incroci po/meridiani, promossi e curati dal Caffè culturale BaTaFoBrLe annesso al ristorante Terranima (via Putignani 213/215, Bari) e dalla rivista «incroci: semestrale di letteratura e altre scritture», giunge al suo settimo appuntamento, intitolato Sud & Nord nel nome dell’arte: vicende, opere e committenti tra Puglia, Repubblica di Venezia e Ducato sforzesco di Milano: una conversazione di Clara Gelao.

Pur continuando a proporre come epicentro tematico la Puglia, il ciclo di “incroci po/meridiani” vuole guardare alla nostra Regione come luogo di scambi culturali, mentre si apre verso altre realtà e dimensioni. Il primo incontro del ciclo, infatti, ha rinforzato un ponte tra Puglia e Milano all’insegna dell’editoria di poesia. Prossimamente sarà dedicata attenzione alla relazione tra Bari e la Russia. Nell’ottica dello sconfinamento e dello scambio culturale, si iscrive anche la presenza di Clara Gelao, nota storica dell’Arte, infaticabile ricercatrice nonché Direttrice della Pinacoteca Provinciale di Bari, che studia da tempo, con esiti sorprendenti, i cospicui rapporti tra Puglia, Venezia e Milano, avvenuti lungo i secoli in campo artistico. Di tali rapporti parlerà con la sua apprezzata competenza e la sua capacità divulgativa.

Come ogni volta, anche questo incontro si concluderà con le “Boccate di Puglia”, offerte a tutti gli intervenuti da rinomate Cantine pugliesi e da Terranima, dove all’incrocio tra cibo e cultura, la tradizione sa farsi poesia.

Pieghevole SudNord