“Penne in campo: il giornalismo culturale in Puglia” con Salvatore Francesco Lattarulo e Ignazio Minerva

Mercoledì 12 giugno

dalle ore 18.30

presso il BaTaFoBrLe

“Penne in campo: il giornalismo culturale in Puglia”

con Salvatore Francesco Lattarulo e Ignazio Minerva

Il ciclo degli “incontri po/meridiani” promossi dal Caffè culturale BaTaFoBrLe annesso al ristorante Terranima (via Putignani 213/215, Bari), e curati da Lino Angiuli e Milica Marinković, giunge al suo nono e ultimo appuntamento con l’offerta di un confronto in presa diretta tra due giornalisti di pagine culturali, grazie ai quali il pubblico potrà rispondere a una serie di domande: dove va la politica culturale pugliese? Si è finalmente imboccata la strada che fa della cultura un volano di sviluppo? Quale deve essere il ruolo delle Istituzioni e dei privati per un disegno di promozione culturale su larga scala?  Il rapporto tra Turismo e Cultura non rischia di ridurre in posizione ancillare la seconda rispetto al primo? Quale cultura si produce in Puglia: spettacolo o crescita?

A confrontarsi su queste attualissime problematiche e a conversare con il pubblico sono stati invitati due giornalisti attivi sulle pagine culturali del “Corriere del Mezzogiorno” (Salvatore Francesco Lattarulo, direttore tra l’altro di due riviste letterarie) e di “Repubblica” (Ignazio Minerva).

L’incontro servirà anche a fare un bilancio del programma di “incontri po/meridiani” promosso da Terranima. Avviato nell’ottobre dello scorso anno, il ciclo ha proposto protagonisti della scena pugliese e barese nei diversi campi della produzione culturale, dall’arte alla musica, dalla letteratura al teatro alla fotografia, al fine di confermare il Caffè culturale BaTaFoBrLe come un ospitale luogo di scambio tra addetti ai lavori e pubblico interessato a seguire le presenze culturali più attive e dinamiche in ambito regionale e cittadino. Il tutto in linea con la vocazione di Terranima di partecipare attivamente alla creazione e moltipilcazione di spazi fisici e ideali in cui contribuire a dare a Bari una riconoscibile vocazione culturale.

Penne in campo Comunicato

Depliant Penne in campo